Lettera a Soci ed amici

“A che cosa servo io, durante tutto il giorno?

A essere lì.

Quel che conta, credo, non è trovarsi dove si è più utili,    ma là dove si deve essere.

E’ Dio che colma la differenza…”

Gilbert Cesbron

Carissimi,

è proprio un tempo strano e difficile quello che stiamo vivendo.

Normalmente questo periodo (da 13 anni da quando esistiamo come Associazione) ci vedeva, al termine dell’esposizione della nostra mostra, stanchi ma contenti, sorpresi per l’esperienza che avevamo vissuto, arricchiti per gli incontri fatti, più coscienti del dono della nostra fragile ma preziosa amicizia, pronti per ripartire ad immaginare altre iniziative da proporre a tutti.

Quest’anno, mancando questa tradizionale occasione di impegno, potremmo essere tentati di sentirci scoraggiati, vuoti, un po’ inutili ed invece ancora di più oggi, abbiamo l’occasione per chiederci e per riscoprire il cuore da cui tutto è partito: l’incontro con Gesù, reso presente e vivo a noi e tra di noi, da uomini e donne trasformati dall’amore per Lui.

In questi mesi, mi sono trovato tante volte timoroso, impacciato nell’affrontare la vita, tentato di rinchiudermi in una bolla per sentirmi più sicuro e sempre il Signore mi si è presentato per aiutarmi, per darmi la sua mano e farmi compagnia, attraverso volti, parole, occasioni di incontro, letture, gesti.

Per questo sempre di più dobbiamo avere la consapevolezza che “senza di Lui non possiamo fare nulla” e che quello che facciamo ha significato se è (anche se piccolo e limitato) fatto per la sua Gloria in questo mondo, così come ci è dato da viverlo.

Quello che decideremo di fare e che riusciremo a fare (visto che ancora non sappiamo per quanto ci dovremo limitare nell’operatività) lo faremo bene se ci aiuteremo a fare memoria di quello che ci genera e magari potremo scoprire anche nuovi modi di fare e di vivere l’Associazione.

Leggendo in questi giorni la rivista della Fraternità San Carlo, mi ha colpito la frase di Cesbron che ho riportato all’inizio di questa lettera, perché mi ha aiutato a vivere con più tranquillità e con maggiore affidamento a Dio la vita di tutti i giorni.

Ci vedremo presto via zoom per l’annuale Assemblea (Venerdì 11 dicembre) che fino ad oggi non abbiamo potuto fare ed in cui (oltre ad assolvere gli obblighi associativi) potremo scambiarci impressioni e giudizi sull’Associazione.

A tutti voi e a tutte le vostre famiglie un augurio di Buon Natale

Grazie

Il Presidente
Paolo Mazzoni

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...